Articolista SEO: come lavora e quali risultati ti può far ottenere

Articolista SEO
Marco Ponteprino

Marco Ponteprino

Articolista, Copywriter, Newser, SEO ma sopprattutto appassionato di Web & Web Marketing.
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pocket

Cos’è realmente l’articolista SEO e che tipo di lavoro svolge questa “creatura mitologica”? Scegliere il profilo giusto può davvero aiutarti ad incrementare esponenzialmente il tuo business online?

Con questo termine viene generalmente definito un articolista freelance retribuito (ma anche una figura professionale legata a una web agency) che abbina una scrittura piacevole con le regole basilari di ciò che sono le direttive SEO onsite.

Si tratta dunque di un essere ibrido, teoricamente capace di combinare due aspetti che in molti casi hanno qualche difficoltà a coesistere.

Al giorno d’oggi sul Web è però necessario sia offrire contenuti di qualità che ottenere visibilità. Se è vero che a volte questi due fattori coincidono, beh… è proprio merito dell’articolista SEO! 🙂

Articolista SEO: come diventarlo

Ancor prima di addentrarci in discorsi tecnici è doverosa una precisazione.

Questo tipo di lavoro richiede una certa passione per la scrittura combinata con una capacità (in parte innata, in parte allenata) di comunicare attraverso i propri articoli.

Se vuoi ottenere buoni risultati in tal senso, devi sapere che non sarà affatto semplice.

In molti pensano che fare un lavoro da casa e senza orari fissi sia una pacchia… in realtà per distinguersi all’interno di questo settore serve una certa dedizione e preparazione.

Il primo passo è ovviamente scrivere. Se la tua intenzione è diventare articolista SEO, per lavoro o per passione, è opportuno allenarti e cercare di migliorarti costantemente.

Non importa se lo fai per un semplice blog personale o per un sito dove non vieni pagato quasi nulla: comincia a sporcarti le mani!

Così come in qualunque altro lavoro serve “fare gavetta” e cominciare a conoscere il settore. Di pari passo, ovviamente, puoi iniziare a studiare tutto ciò che è la Search Engine Optimization.

Logo WordPress

Sotto questo punto di vista, non hai che l’imbarazzo della scelta: la rete è piena di corsi (gratis o a pagamento), mentre nelle librerie di anno in anno appaiono sempre più testi dedicati a SEO e Web Marketing.

Come ho sottolineato nella pagina in cui parlavo di Web Writing, le direttive base sono davvero poche e abbastanza semplici da assimilare. Una volta recepite poi, è però indispensabile non smettere mai di studiare o di informarsi: chi si ferma è perduto!

Ovviamente, la conoscenza dei principali CMS come WordPress o Joomla!, sono un vantaggio non indifferente a livello sia pratico che di curriculum.

 

Da una semplice passione al lavoro come articolista online

Se hai seguito questo percorso, a questo punto stai probabilmente scrivendo molto e guadagnando semplicemente qualche spicciolo.

Non demoralizzarti: l’inizio è duro per tutti. Cerca invece di affinare le tue potenzialità e, gradualmente, di proporti per lavori sempre migliori.

A questo punto potresti sentire la fisiologica necessità di aggiornarti con corsi di un certo livello, oppure di approfondire la tua conoscenza in un settore “limitrofo” come il Copywriting.

Nel momento in cui sarai in grado di scrivere articoli capaci di risultare piacevoli alla lettura, di catturare l’attenzione di un lettore e spingerlo verso un’azione particolare (copy) e di ottenere un buon posizionamento in SERP, non sarai più tu a cercare i lavori, ma saranno i committenti a trovarti!

Perché questa figura professionale è così ricercata?

Anche se vi è grande offerta di lavoro in questo settore, esistono sempre committenti (siano esse web agency o singoli proprietari di siti) che cercano articolisti SEO. I motivi sono diversi:

  • scrivere richiede tempo e, buona parte degli imprenditori digitali e amministratori di siti hanno altro a cui dedicarsi;
  • al di là di titoli di studio e portfolio esaltanti, poche persone sanno realmente scrivere bene ed efficacemente;
  • per esperienza personale, molti dei migliori articolisti sono inaffidabili.

Chi trova un articolista affidabile e puntuale trova un tesoro!
Se calcoli quanti siti e portali sono disponibili sul Web, anche solo in lingua italiana, capirai bene come hai la possibilità di ritagliarti il tuo spazio lavorativo con un po’ di impegno.

La scrittura di articoli SEO non va mai presa sottogamba. Improvvisarti in questo ambito potrebbe avere dei risultati pressoché nulli o persino andare ad intaccare negativamente la tua immagine online.

Non solo: se un domani vorrai lanciare un tuo progetto, sia esso un progetto editoriale o legato all’affiliate marketing, queste tue conoscenze ti permetteranno di lavorare in autonomia o di gestire meglio gli articolisti che andrai ad assumere.

Se invece vuoi dedicarti ad altro e preferisci assumere un articolista freelance capace di redigere contenuti SEO oriented piacevoli ed efficaci, dai uno sguardo al form sottostante e contattami!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pocket